Rivestimenti calpestabili su tetti e coperture di garage

Sempre più spesso le superfici dei tetti vengono utilizzate completamente. Ciò è sensato, anche se non sempre è possibile realizzare tutto quello che è progettabile e realizzabile in piena terra. Per costruire dei passaggi calpestabili sui tetti, sicuri e duraturi, è necessario che la tecnica sia corretta.

Drenaggio

L'aqua su tetto

A differenza delle coperture verdi dei tetti, che ritardano il deflusso o trattengono l'acqua, sui passaggi pedonali sui tetti la maggior parte dell'acqua piovana deve defluire dalla superficie. I punti di deflusso devono essere progettati in modo da consentire il deflusso a due livelli: a livello del drenaggio e della superficie. Il catalogo generale ZinCo offre i sistemi costruttivi e gli accessori necessari.


Materiali

Pavimenti di legno

Per strati portanti in ghiaia è particolarmente adatta la ghiaia di grana 0/45. La dimensione e la composizione granulometrica del materiale offrono un ottimo addensamento e stabilità. Il materiale per la massicciata può avere una granulometria diversa, deve però essere in armonia con il materiale delle fughe, per evitare un "dilavamento" del materiale delle fughe. Fondamentalmente sono adatte delle miscele di sabbia – sabbia da mulino con grana 0/2 o 0/4, o una miscela di sabbia da mulino – ghiaia con grana 0/5. Per rivestimenti permeabili sono adatte in particolare le miscele con granulometria di 1/3 o 2/5. Lo studio di ingegneria ZinCo sarà lieto di elaborare per lei una struttura adatta alle sue esigenze.

Pendenze

Pendenze

Quale pendenza deve avere un passaggio pedonale e quale pendenza deve avere un tetto? Quale pendenza è sensata per lo strato di impermeabilizzazione e quale a livello del rivestimento? Le normative per tetti piani e le norme DIN 18195 indicano una pendenza minima del 2% per lo strato di impermeabilizzazione; in ogni caso regolamentano anche come costruire con una pendenza inferiore.

I "rivestimenti flottanti" possono essere costruiti anche senza una superficie in pendenza, dato che l'acqua può defluire attraverso le fughe e conseguentemente non si devono temere ristagni d'acqua. Rivestimenti in cemento o asfalto devono avere una pendenza minima dell' 1,5 %. Un lastricato deve avere una pendenza minima del 2 %. Se possibile, le superfici non dovrebbero convogliare l'acqua verso l'edificio. Conseguentemente queste riflessioni dovrebbero confluire già nella progettazione del rustico.

La combinazione di passaggi pedonali con aree verdi

La combinazione di passaggi pedonali con aree verdi

Se si desidera una combinazione di passaggi pedonali con aree verdi, oltre alla capacità di drenaggio e la stabilità alla compressione, sarà necessario prevedere anche una capacità di accumulo di acqua sufficiente. Con Floradrain® FD 40-E come cuore della struttura saranno soddisfatti tutti i requisiti che garantiscono una sicurezza funzionale duratura. Secondo il tipo di posa, trattiene l'acqua o la lascia passare. Durante la progettazione e la realizzazione sarà necessario fare particolare attenzione nelle aree di passaggio tra zona calpestabile e zona verde.