Tetto verde Biodiversità

  • Tetto verde
  • Tetto verde estensivo con corso d'acqua
  • Tetto verde con tronchi e rami di legno morto

Nuovi spazi vivibili per flora e fauna con il tetto verde biodiverso

Lì, dove la natura è stata distrutta tramite a degli interventi edificatori e il suolo è stato impermeabilizzato, i tetti verdi possono compensare a parte le aree verdi e creare degli spazi vivibili per la flora e fauna. Specialmente tetti verdi estensivi naturali a bassa manutenzione creano dei luoghi nei quali ritirarsi per vari tipi di piante ed animali. Api selvaggi, farfalle e scarafaggi trovano alimentazione e rifugi. Lo sviluppo della varietà delle speci dipende molto da come sono costruiti questi spazi, che vengono offerti alla vegetazione e agli animali sul tetto.

Piani di realizzazione per la promozione della funzione “biotopo”

Vegetation auf einem GründachVariazioni della superfice e dello spessore del substrato aumentano la varietà della vegetazione e cerano così differenti spazi vivibili. Mentre per basse specie di Sedum uno spessore di 8 cm è sufficiente, una vegetazione con delle erbacee e erbe aromatiche a bisogno di piccole colline con circa 12 cm di substrato.

Kies und extensive Begrünung Spazi senza vegetazione con sabbia o ghiaia arricchiscono il biotopo e vengono utilizzati da insetti ed altri abbitanti come rifugi, nidi o posti da prendere il sole.

 

Seerosen in einem TeichSuperfici temporanee d'acqua migliorano l'offerta d'acqua per insetti e uccelli. Per tenere l'acqua piovana su singoli posti del tetto, vengono installate delle guaine e coperte con della sabbia.

 

Hummel auf Sedum-PflanzeUna scelta sistematica di piante, che offrono un valore nutritivo per insetti e piante. Siccome lo spazio vivibile sul tetto ha delle somiglianze ad una vegetazione naturale di tipo erbacee, vengono considerate anche delle piante di questo tipo.

 

Hotel per insetti sul tetto verdeUn installazione di hotel per insetti p.es. per api selvaggi e bombi ma anche per formiche, offre una possibilità per insediamento permanente degli insetti.

 

Tronchi e rami di legno morto con la coccinellaTronchi e rami di legno morto sono un elemento molto valorizzato. Il legno morto ad esempio viene utilizzato da muschi, licheni, funghi, scarafaggi, formiche e api selvagi solitarie e vespe come abitazione. In più uccelli possono utilizzare i mucchi di legna morta come posto per cantare, sedersi e cacciare.

 

Struttura del sistema

Grafica

Prodotti

Grafik des Systemaufbaus
Strato inverdimento
Zincoterra e delimitazione del biotopo (vedi in basso)
Telo filtrante SF
Floradrain® FD 25-E
Feltro protettivo ad accumulo SSM 45
Con eventuale protezione antiradici aggiunto
Costruzione del tetto con guaina impermeabilizzante

Dettagli del prodotto

Telo filtrante SF

Product Image

Telo filtrante di polipropilene termocompattato, utilizzabile come strato filtrante su elementi drenanti con un carico meccanico normale.

Floradrain® FD 25-E

Product Image

Elemento drenante e di accumulo di basso spessore stabile alla pressione, per uso in inverdimenti estensivi.

Feltro protettivo ad accumulo SSM 45

Product Image

Feltro in fibre di sintesi per l‘accumulo di acqua e nutrimenti, utilizzabile come strato di protezione sotto a inverdimenti, a ghiaia, copertura in lastre, ecc.

Non sono disponibili dettagli

Indicazione

2.1 Feltro protettivo ad accumulo SSM 45 
2.2 Telo antiradici WSB 100-PO 
2.3 Feltro protettivo ad accumulo SSM 45

Le soluzioni dimostrate in dettaglio si riferiscono sopratutto al sistema di inverdimento. La costruzione del tetto è illustrata schematicamente e dovrà essere progettata e realizzata secondo le direttive.

  • Bombo sui fiori di timo
  • Ape sul fiore di Sedum
  • Farfalla sul fiore di lavanda
  • Insetto sulla camomilla del tintore
  • Bombo sul fiori di Knautia arvensis
  • Ape sul fiore di Echium vulgare
  • Centaurea scabiosa
  • Bombo sul fiori di origano